Siracusa, evade 2 volte in 2 giorni rinchiudendo la madre in casa, arrestato nuovamente

Siracusa, aveva rubato un motorino ed era stato messo agli arresti domiciliari dai quali è evaso dopo soli 2 giorni

I Carabinieri della Stazione di Siracusa-Ortigia hanno nuovamente arrestato nella giornata di ieri MOSCUZZA Oberdan, pregiudicato siracusano classe ’72, sorpreso per le vie dello storico mentre passeggiava in flagranza di reato di evasione.
L’uomo è stato arrestato per la seconda volta in due giorni per lo stesso reato: arrestato infatti la notte di domenica scorsa per aver rubato un motorino parcheggiato nei pressi della Prefettura di Siracusa, era stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria agli arresti domiciliari, ma dopo appena due giorni, era stato sorpreso dai Carabinieri mentre sorseggiava tranquillamente una birra in piazza Archimede e pertanto arrestato per evasione e rimesso ai domiciliari.
Evidentemente insofferente alla misura imposta, il Moscuzza è quindi evaso anche nella giornata di ieri, stavolta però aggiungendo all’evasione anche il reato di maltrattamenti in famiglia: la madre convivente aveva infatti tentato di dissuaderlo dall’evadere, cercando anche di trattenerlo. L’uomo però, imperterrito, si è sbarazzato della madre rinchiudendola in una stanza di casa ed uscendo poi con l’intento, banalissimo, di passeggiare. Rintracciato ed arrestato dai Carabinieri della Stazione di Siracusa-Ortigia è stato sottoposto nuovamente ai domiciliari, con richiesta di aggravamento della misura coercitiva.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...