Si drogano con shaboo e lo spacciano: arrestato 51enne

Ieri pomeriggio a Milano la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino filippino, J.A. di 51 anni, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti per droga, per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Le indagini della Squadra Investigativa del Commissariato Mecenate, svolte nell’ambito dei servizi di contrasto al traffico di droga, hanno portato i poliziotti a individuare un appartamento in via Palmieri quale probabile luogo di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Ieri alle 14,30, quindi, gli agenti sono entrati nell’appartamento e vi hanno trovato un cittadino filippino 51enne e due connazionali: una donna di 51 anni e un 37enne in evidente stato di alterazione da sostanza stupefacente. Quest’ultimo, una volta smaltito l’effetto psicotropo della sostanza, ha dichiarato ai poliziotti del Commissariato Mecenate di aver acquistato 20 euro di shaboo dal 51enne e di averne fatto uso direttamente sul posto. Gli agenti hanno, quindi, proceduto alla perquisizione domiciliare che ha portato al sequestro di oltre 120 grammi di shaboo, 1.250 euro in contanti, un cellulare e materiale utile al confezionamento della droga.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Il 51enne, che era stato già sottoposto all’obbligo di firma fino allo scorso giugno 2019 dopo l’arresto per spaccio di droga eseguito nei suoi confronti il precedente 30 aprile, è stato, pertanto, arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti e indagato per il reato di ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale.

Articolo di Lorenzo Chiaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...