fbpx
CAMBIA LINGUA

Si appropria di una borsa del valore di 200 euro dimenticata al bar. Identificata e denunciata 28enne tedesca

La donna avrebbe notato una borsa incustodita e dopo averla svuotata, si è allontana portandola con sé.

Si appropria di una borsa del valore di 200 euro dimenticata al bar. Identificata e denunciata 28enne tedesca.

Livorno. I carabinieri di Castiglioncello, a conclusione di accertamenti avviati a seguito di una denuncia, hanno denunciato all’A.G. di Livorno, poiché gravemente indiziata di furto, una 28enne di origini tedesche. Secondo la ricostruzione dei militari, la donna, dopo essersi aggirata tra i tavolini all’esterno di un noto bar di Castiglioncello, avrebbe notato una borsa incustodita appesa ad un bracciolo di una sedia ed avrebbe rovistato al suo interno. Dopo averla svuotata, si è allontana portandola con sé.

La proprietaria della borsa, che si era appena allontanata dal bar, accortasi della dimenticanza, è tornata immediatamente indietro trovando però solo gli effetti personali. Rivoltasi ai carabinieri di Castiglioncello, i militari hanno rapidamente ricostruito i fatti con le immagini di alcune telecamere della zona ed avvalendosi di scambi informativi con vari reparti dell’Arma, riuscendo ad identificare la 28enne.

Oltre all’evidente mancanza di senso civico, essendo palesemente un oggetto dimenticato e non abbandonato, tra l’altro individuato aggirandosi senza apparente motivo tra i tavoli, per la donna è scattata la denuncia all’A.G. di Livorno per furto aggravato.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

livorno carabinieri

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×