fbpx
CAMBIA LINGUA

Sciopero generale Usb: a rischio trasporti e scuola

Previsti disagi per chi deve viaggiare su treni, metropolitane e bus

Sciopero generale Usb: a rischio trasporti e scuola.

Nuovo sciopero generale per venerdì 26 maggio, indetto dal sindacato di base Usb. Previsti disagi nei trasporti, coinvolta anche la scuola.

La protesta non interesserà i servizi essenziali delle zone dell’Emilia Romagna colpite dall’alluvione.

«Lo sciopero rappresenta un passaggio importante per la ripresa delle rivendicazioni dei lavoratori e delle lavoratrici in Italia», afferma la sigla sindacale, chiedendo «300 euro netti subito in busta paga».

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Ferroviere dello Stato ha reso noto che circoleranno regolarmente le Frecce e gli Intercity di Trenitalia, mentre Italo ha pubblicato sul proprio sito la lista dei treni garantiti.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, a Roma non ci dovrebbero essere blocchi di bus, metro, tram e ferrovie.

A Milano il servizio delle linee di superficie e metropolitane sarà garantito fino alle 8:45 e dalle 15 alle 18.

A Napoli tram, bus e filobus garantiti dalle ore 5:30 alle ore 8:30 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00.

sciopero

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×