fbpx

Sassari, discoteca abusiva in uno scantinato: interviene la Polizia Locale

Locale affollato e senza uscite di sicurezza

Sassari, discoteca abusiva in uno scantinato: interviene la Polizia Locale.

Uno scantinato di un bar trasformato in una discoteca dove ballavano decine di giovani fino alle 5 del mattino. Il tutto senza porte e uscite di sicurezza, senza finestre e, chiaramente, senza nessuna autorizzazione.

Il titolare del locale, un bar del centro di Sassari, è stato denunciato dalla Polizia Locale, che dopo aver ricevuto una segnalazione dai residenti della zona e da alcuni esercenti che lamentavano «la concorrenza sleale», hanno monitorato la situazione e sono intervenuti per bloccare l’attività.

Una prima segnalazione è arrivata una decina di giorni fa, indicando una sorta di rave party andato avanti per tutta la notte. Per lo scorso fine settimana il bar aveva organizzato tre serate nella discoteca abusiva, rilanciando gli eventi sui social.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Venerdì sera, gli agenti in borghese della Locale hanno fatto un controllo, verificando che nel sotto piano del bar era stata allestita la discoteca abusiva, priva di autorizzazione e senza il rispetto delle più elementari norme di sicurezza.

L’attività è stata fatta cessare e il titolare del bar, oltre a rischiare la chiusura del locale, dovrà ora rispondere di una serie di violazioni penali e amministrative.

Discoteca abusiva

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×