San Severo, uccide a colpi d’arma da fuoco, minorenne indagato

E' in stato di fermo il minorenne, che avrebbe ucciso Salvatore Lombardi a colpi di arma da fuoco, presso un bar in via Tommaso Fiore

San Severo (Foggia), uccide a colpi d’arma da fuoco, minorenne indagato.

Nella serata dell’ 8 aprile, in San Severo alle ore 18.30 circa, presso il bar “H” sito in via Tommaso Fiore, è stato attinto mortalmente Salvatore Lombardi, avente pregiudizi per reati contro il patrimonio ed inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Un soggetto minorenne, dopo aver fissato un appuntamento con Lombardi e aver consumato presso la predetta attività commerciale, ha esploso all’indirizzo della vittima 7 colpi d’arma da fuoco calibro 7.65, di cui 5 lo hanno attinto mortalmente al volto e alla testa.

Dalle immediate attività investigative poste in essere da personale della Squadra Mobile di Foggia in collaborazione con il Commissariato di P.S. di San Severo e, in particolare, a seguito dell’analisi delle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza dell’esercizio commerciale, sono emersi gravi indizi di colpevolezza a carico di un soggetto minorenne, incensurato, condotto e interrogato dal P.M. di turno presso il Tribunale per i Minorenni di Bari intervenuto sul posto, negli uffici della Squadra Mobile di Foggia.

Dopo l’interrogatorio, il P.M. ha emesso il decreto di fermo nei confronti del minorenne, reo confesso, per omicidio volontario.

Il decreto di fermo è stato eseguito da personale della Squadra Mobile di Foggia e del Commissariato di P.S. di San Severo che, dopo le  formalità di rito, ha condotto il minore presso l’Istituto Penale per i Minorenni di Bari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa della convalida del provvedimento precautelare.

Dalla ricostruzione effettuata, il minore avrebbe fatto fuoco per motivi che sono al vaglio dell’A.G.

E’ doveroso rappresentare che l’odierno arrestato risulta solo indagato e la sua eventuale colpevolezza sarà decisa nel contraddittorio tra le parti dinanzi all’Autorità Giudiziaria con le forme e le garanzie previste dalla legge.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...