Samassi, truffa da 1260 euro su Facebook, arrestato

Vendeva dei ricambi per auto usate, e dopo aver effettuato parziali consegne con ricambi non idonei e dopo aver incassato la somma di euro 1260

Samassi (Cagliari), truffa da 1260 euro su Facebook, arrestato.

In data 17 aprile a Samassi, i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di una serie di accertamenti hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata, un 23enne di Altamura, commerciante con precedenti denunce a carico.

I militari operanti, a seguito ad una denuncia/querela presentata da una 42enne di Samassi, casalinga, incensurata, hanno raccolto chiari indizi di colpevolezza a carico del giovane che nei giorni scorsi, in modo fraudolento, dopo aver pubblicizzato per la vendita dei ricambi per auto usate sul su un noto sito per e-commerce Facebook, aveva effettuato parziali consegne con ricambi non idonei e dopo aver incassato la somma di euro 1260, si era reso irreperibile.

Samassi, truffa da 1260 euro su Facebook, arrestato

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...