fbpx

Ruba nelle cantine di un condominio: arrestato pluripregiudicato vicentino

In arresto 28enne vicentino senza fissa dimora con a proprio carico numerosi precedenti penali.

Ruba nelle cantine di un condominio: arrestato pluripregiudicato vicentino.

Vicenza, nella serata di mercoledì gli Agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto tale F.A.A., 28enne vicentino senza fissa dimora con a proprio carico numerosi precedenti penali e/o di Polizia per reati di varia natura e gravità, in particolare contro la persona e contro il patrimonio.

Alle ore 22.30 circa giungeva una richiesta di intervento alla Centrale Operativa della Questura, sul numero di emergenza “113”, da parte di un condomino di via Giolitti che stava assistendo, ad opera di due soggetti, ad un furto all’interno del garage della palazzina di fronte a casa propria. Immediatamente giungeva sul posto una pattuglia della Squadra “Volanti” della Questura che, grazie alla precisa descrizione fornita dal testimone, rintracciava in via Allende uno dei due soggetti ricercati ancora in possesso di parte della refurtiva. Costui, nel tentativo di sottrarsi alla Polizia, al momento del controllo, con uno scatto repentino, si dava alla fuga, non riuscendo tuttavia nel suo intento, in quanto, grazie alla prontezza dei Poliziotti, veniva subito raggiunto e fermato. F.A.A. – soggetto già noto allo Forze dell’Ordine in conseguenza del suo poco invidiabile curriculum criminale – nell’occasione non era in grado di dare una giustificazione degli oggetti in suo possesso, e, poiché sia lui che la merce rinvenutagli addosso corrispondevano alla precisa descrizione fatta dai testimoni, veniva accompagnato presso gli Uffici della Questura per una completa identificazione ed essere sottoposto al fotosegnalamento da parte della Polizia Scientifica.

Successivamente giungevano negli Uffici di Viale Mazzini sia il proprietario del box da cui erano stati sottratti gli oggetti, che ne riconosceva la proprietà, sia i testimoni di quanto accaduto, che riconoscevano il soggetto come uno dei due che poco prima erano entrati nei garage per commettere furti. F. A. A., pertanto, veniva tratto in arresto per il reato di furto aggravato e, al compimento di tutti gli atti di Polizia Giudiziaria, trattenuto nelle Camere di Sicurezza della Questura a disposizione del Procura della Repubblica in attesa dell’Udienza di Convalida dell’arresto. Nella mattinata di ieri il Giudice del Tribunale di Vicenza, dopo aver convalidato l’arresto effettuato dalla Polizia ha disposto nei confronti di F.A.A. la Custodia Cautelare in Carcere. Il soggetto, pertanto, subito dopo l’Udienza è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Vicenza.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

polizia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×