Romanengo, i Carabinieri scoprono e denunciano un trasportatore di medicinali che rubava nelle auto in sosta

Romanengo, al termine di un’attività di polizia giudiziaria, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà un 54enne, operaio e pregiudicato, per furto aggravato su autovettura in sosta.
L’uomo, impiegato come autista in una ditta di trasporto farmaci che consegna in tutta la Lombardia e sfruttando la copertura fornitagli dal suo impiego, si muoveva liberamente eludendo facilmente i controlli e, nel tragitto di consegna, individuava gli obiettivi da colpire.
Il modus operandi messo a punto dall’autotrasportatore, e scoperto dai Carabinieri di Romanengo, prevedeva che durante gli spostamenti compiuti per effettuare le consegne, individuasse con attenzione le zone meno transitate dove mettere a segno i furti sulle auto in sosta. Di particolare interesse erano i parcheggi dei cimiteri dei piccoli paesi di provincia che, poco frequentati ed appartati, consentivano al 54enne di compiere i furti in tutta tranquillità.
Come ricostruito dai militari attraverso le telecamere di sorveglianza e vari servizi mirati, l’uomo effettuava alcuni passaggi a bordo del furgone del trasporto medicinali al fine di individuare i mezzi da colpire e studiare il contesto, poco dopo ritornava, ancora a bordo del medesimo mezzo, repentinamente si avvicinava all’autovettura prescelta, ne rompeva un vetro ed asportava borsette e quant’altro d’interesse lasciato incustodito sui sedili.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...