fbpx
CAMBIA LINGUA

Romanengo, Cremona: i Carabinieri hanno denunciato una persona ritenuta responsabile di indebito utilizzo di carta di pagamento

I militari sono partiti da una denuncia di smarrimento presentata alcuni giorni fa presso la Stazione di Romanengo da una donna del posto che aveva riferito di avere perso il proprio portafoglio.

Romanengo, Cremona: i Carabinieri hanno denunciato una persona ritenuta responsabile di indebito utilizzo di carta di pagamento.

Al termine di un’attività di indagine, i Carabinieri della Stazione di Romanengo hanno denunciato per indebito utilizzo di carte di pagamento una donna di 24 anni, con precedenti di polizia a carico.

I militari sono partiti da una denuncia di smarrimento presentata alcuni giorni fa presso la Stazione di Romanengo da una donna del posto che aveva riferito di avere perso il proprio portafoglio, contenente vari documenti e una carta di pagamento prepagata, ma non sapeva indicare dove fosse successo.

Inoltre, la donna ha riferito che, dal resoconto dei movimenti di denaro della sua carta e prima che potesse bloccarla, aveva notato che in quella stessa giornata erano stati effettuati diversi pagamenti, per circa 250 euro, che lei non aveva sicuramente autorizzato.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

I militari hanno quindi verificato che tali pagamenti erano stati effettuati per acquisti online e hanno accertato che, in un caso, erano stati comprati dei prodotti alimentari che erano stati consegnati a domicilio presso un determinato indirizzo del cremasco.

Partendo dal numero di telefono che aveva effettuato quell’ordine, sono risaliti all’intestataria, identificata nella 24enne, che risiede proprio nel luogo in cui era stata effettuata la consegna del cibo. La 24enne è stata denunciata per indebito utilizzo di carta di pagamento.

Romanengo, Cremona: i Carabinieri hanno denunciato una persona ritenuta responsabile di indebito utilizzo di carta di pagamento.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×