Roma, un rossetto ed uno specchietto: il magro bottino di un improvvisato ladro individuato dalla Polizia di Stato dopo un’indagine lampo

Roma, Non ha resistito e quando ha visto un borsello appoggiato sul bancone del bar che frequenta abitualmente, ha approfittato della distrazione della proprietaria e l’ha rubato. Quando il giorno dopo gli agenti della Polizia di Stato gliene hanno chiesto conto, lo ha restituito ed è stato denunciato.

La vicenda si è svolta a Fiumicino: una signora, dopo essersi accorta che le avevano rubato il borsello – contenente tra l’altro solo uno specchietto ed un rossetto – si è rivolta al commissariato Aurelio, diretto da Alessandro Gullo. Gli investigatori, dopo aver visto le immagini della videosorveglianza ed aver capito che era un cliente abituale, lo hanno aspettato discretamente.

Quando l’uomo si è trovato davanti i poliziotti ha subito ammesso di aver preso il borsello, di aver buttato lo specchietto ed il rossetto. Gli agenti dopo aver recuperato “il corpo del reato” che l’uomo aveva nascosto nella sua auto, lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Subito dopo la borsetta è stata restituita alla vittima.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...