Roma, tenta di estorcere denaro alla madre minacciandola di morte: 40enne subisce esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare

Roma, ieri mattina, gli investigatori del Commissariato di Torpignattara, diretto da Daniele Pompei, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dall’Autorità Giudiziaria, nei confronti di B.T., di 40 anni originaria di Taurianova, interrompendo così gli atti persecutori messi in atto nei confronti dell’anziana mamma di 75 anni.

La donna arrestata, già nota nel quartiere per la sua indole violenta, da diverso tempo aveva messo in atto nei confronti della propria madre comportamenti estorsivi, con pretesa di denaro dietro minacce di morte. L’anziana donna, terrorizzata dal clima creato dalla figlia non solo era costretta a non uscire di casa, ma a tenere sempre chiuse le finestre della propria abitazione perché più volte fatte oggetto di lancio di bottiglie di vetro.

In alcune occasioni aveva minacciato la mamma brandendo un grosso coltello.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Appena dieci giorni fa gli agenti del Commissariato avevano notificato alla 40enne un divieto di avvicinamento alla propria genitrice, provvedimento più volte violato. La stessa, infatti, si era presentata presso l’abitazione della mamma mettendo in atto ulteriori minacce ed ingiurie anche nei confronti di altri familiari arrivati in soccorso dell’anziana, interrotte solo grazie al tempestivo intervento della Polizia.

La reiterazione nei comportamenti violenti, concretizzatisi in continue vessazioni nei confronti della parte offesa, sono stati oggetto di segnalazione all’Autorità Giudiziaria che alla luce degli ulteriori fatti ha emesso nei confronti della B.T. l’ordinanza di custodia cautelare.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...