fbpx
CAMBIA LINGUA

Roma, Presidente Celli: “Condanna rimozione e sparizione panchina rossa inaugurata alla Sapienza”.

Svetlana Celli: "Andremo avanti con azioni concrete per vittime e per quelle donne che ancora non sono libere".

Roma, Presidente Celli: “Condanna rimozione e sparizione panchina rossa inaugurata alla Sapienza”.

“Condanno fermamente il gesto di protesta che ha portato alla rimozione e alla sparizione della panchina rossa che questa mattina abbiamo inaugurato all’interno dell’Università La Sapienza, insieme alla rettrice Antonella Polimeni, al sindaco Roberto Gualtieri e al ceo dell’As Roma Lina Souloukou. Con la panchina rossa abbiamo voluto non solo lanciare un messaggio importante, ma anche ricordare che ognuno è impegnato con azioni concrete nella lotta alla violenza sulle donne. Dalle istituzioni, al mondo accademico e allo sport, facendo rete verso la stessa direzione. Dispiace per l’accaduto, perché il nostro intento è soprattutto quello di realizzare un vero cambiamento culturale a partire dai giovani, parte attiva di questo percorso. Andremo avanti nel rispetto di chi crede in questa battaglia, alle tante vittime e donne che ancora non sono libere”.

Roma: la Presidente Celli condanna per scomparsa panchina rossa inaugurata alla Sapienza

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp
×