Roma, nascondeva un coltello nello zaino e in bocca un involucro di plastica contenente droga; arrestato

Roma, stavano effettuando un normale servizio di controllo nel pomeriggio di ieri, quando gli agenti di Polizia hanno arrestato il 39enne italiano

Roma, stavano effettuando un normale servizio di controllo del territorio gli agenti della Polizia di Stato che, nel pomeriggio di ieri, hanno arrestato G.V., italiano di 39 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Quando i poliziotti del commissariato Porta Pia sono passati davanti al piazzale della Stazione Tiburtina, nell’area denominata “Tibus”, hanno visto un uomo che, dopo averli notati, ha cercato di allontanarsi con fare sospetto.

A quel punto hanno deciso di fermarlo per un controllo: nello zaino l’uomo nascondeva un borsello contenente un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 17 centimetri (8 di lama e 9 di manico) mentre, all’interno della bocca, occultava un involucro in plastica di colore verde con dentro circa 16 grammi di droga.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Portato negli uffici di Polizia per gli atti di rito, G.V. è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato per porto d’armi ed oggetti atti ad offendere.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...