Roma, la Polizia sventa due furti in flagranza: 3 arresti di cui 2 per rapina aggravata, aggredito un poliziotto

Roma, pensava di farla franca il cittadino albanese che all’alba di ieri mattina, in Largo Giuseppe Rovani, è stato sorpreso dagli agenti dellaPolizia di Stato del III Distretto Fidene Serpentara, diretto da Fabio Germani, mentre stava tentando di rubare uno pneumatico di un’auto in sosta. Non è sfuggita, però, ai poliziotti di pattuglia per il controllo del territorio quell’autovettura ferma con il motore acceso e gli sportelli aperti. L’uomo, TJ., 42enne di origini albanesi, colto in flagranza, ha tentato la fuga ma è stato inseguito prontamente dai poliziotti che lo hanno bloccato e condotto negli uffici di polizia, dove è stato arrestato per furto aggravato. Sequestrati dagli agenti gli arnesi per lo scasso tra cui un crick, una chiave a brucola e due catalizzatori.

E sempre la scorsa notte, gli agenti della Polizia di Stato del IX Distretto Esposizione, diretto da Pasquale Fiocco, unitamente agli agenti del VIII Distretto Tor Carbone, diretto da Laura Petroni e del commissariato Colombo, diretto da Isea Ambroselli, hanno arrestato per rapina e lesioni a Pubblico Ufficiale C.I.I. 46enne e Z.N. 33enne, entrambi di origine romene. In seguito ad una nota radio della sala operativa per furto in atto presso i garage di un condominio sito in via Francesco Antonio Pigafetta, immediato è stato l’intervento degli equipaggi che, giunti sul posto, sono riusciti a bloccare i malfattori. Sopresi in flagranza, hanno tentato la fuga, spintonando un agente e causandogli contusioni ed escoriazioni. I due erano riusciti ad aprire ben 3 garage, danneggiando le saracinesche e le serrature. Dall’interno avevano asportato un avvitatore elettrico, un flex, una rivettatrice, due caricabatteria, un computer di bordo per bicicletta, una cassettina per la pesca ed una scatola contenente inserti per l’avvitatore elettrico.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...