Roma, la Polizia onora la Giornata mondiale della Sindrome di Down con un evento a Tor di Quinto

Roma, La Polizia di Stato e l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) hanno organizzato presso il Centro Sportivo della Polizia di Stato di Tor di Quinto un evento all’insegna dell’inclusione

E’ stata una giornata di vicinanza e di sport accogliendo 15 giovani con la sindrome di down, accompagnati dai loro genitori e dagli istruttori di arti marziali delle Fiamme Oro.

La manifestazione, organizzata per dare senso e valore all’hashtag #lamiciziaèunacosaseria, scelto dalla Polizia di Stato come motto e come impegno, è stata presentata da Stefano Pantano, Direttore Tecnico della Sezione Scherma delle Fiamme Oro, alla presenza del Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Lamberto Giannini e di Valentina Vezzali, Sottosegretario allo sport.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

La Giornata, dopo un breve indirizzo di saluto del Direttore del Centro Sportivo Tor di Quinto, Vice Questore della Polizia di Stato Claudio Servidio e del Direttore del Centro Nazionale Fiamme Oro Maria Petrone, si è svolta con l’esecuzione di diverse dimostrazioni di arti marziali, effettuate dagli atleti delle Fiamme Oro, e da allenamenti collettivi che hanno coinvolto anche i ragazzi disabili ai quali, al termine dell’iniziativa, sono stati consegnati gli attestati di partecipazione, la T-shirt della manifestazione e piccoli doni presso l’area sport.

A conclusione, dopo i ringraziamenti della responsabile di AIPD Patrizia Matassa, il tenore Francesco Grollo ha eseguito il brano “Mattinata” di Leoncavallo ed il “Canto degli Italiani”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...