Roma, due ladri arrestati in poche ore: uno sorpreso mentre si lanciava da un balcone, uno dentro un ufficio postale

Roma, appena arrivati sul posto hanno visto due uomini lanciarsi da un balcone del primo piano di un edificio.

E’ accaduto agli agenti della Sezione Volanti, diretta da Massimo Improta, intervenuti sabato sera a seguito di una segnalazione al NUE 112 per un furto in un appartamento.

Immediatamente i poliziotti si sono messi all’inseguimento dei due ladri e, uno dopo una breve colluttazione, è stato bloccato; l’altro invece è riuscito a scappare scavalcando una recinzione di uno dei palazzi vicini. Perquisito C.I, è stato trovato in possesso di una cassa acustica digitale, un cacciavite di 37 cm., una chiave, alcuni capi di vestiario e 1,4 grammi di hashish. Al termine degli accertamenti C.I., con precedenti di polizia è stato arrestato per rapina e la refurtiva restituita al proprietario. Proseguono le ricerche del complice.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

E’ stato ancora il tempestivo intervento degli agenti del IV Distretto San Basilio, diretto da Eugenio Ferraro, insieme ai poliziotti della Sezione Volanti a permettere di cogliere in flagranza di reato un cittadino tunisino di 41 anni che stava rovistando tra i pacchi presenti all’interno di un deposito di un ufficio postale in via Palmiro Togliatti. L’uomo che si era introdotto all’interno infrangendo il vetro della porta di ingresso, è stato arrestato. Tra gli oggetti recuperati dai poliziotti nel suo borsello ci sono : 1 paio di occhiali, 12 anelli, 2 spille, 5 collane e una serie di orecchini, tutto materiale di bigiotteria.

Al termine dell’operazione anche per H.R sono scattate le manette: dovrà rispondere di tentato furto aggravato.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...