Roma, droga nella Capitale: altri 4 arresti

Si aggiungono agli altri 13 dell’ultima settimana

Roma, droga nella Capitale: altri 4 arresti.

Non si interrompe, da parte della Questura di Roma, l’attività di prevenzione e repressione dei reati inerenti alla detenzione e allo spaccio di stupefacenti. Un’attività da non sottovalutare, se considerata come antidoto alle numerose situazioni di degrado sociale che interessano soprattutto le aree periferiche della città. In particolare la Polizia di Stato ha arrestato 4 persone.

Questi ultimi quattro arresti, si aggiungono ad altri 13 effettuati dalla Polizia di Stato in tutto il territorio cittadino nell’ultima settimana.

San Lorenzo

I poliziotti del Commissariato San Lorenzo hanno fermato, in zona Pigneto, un kosovaro di 31 anni il quale, alla vista degli agenti, ha tentato di ingoiare un ovulo di cocaina senza riuscirci.

Sono quindi scattati i controlli di rito e, nella sua autovettura, sono stati trovati altri 3 grammi  di sostanza. Nel corso della perquisizione domiciliare condotta nella residenza dell’uomo in via Einstein, i poliziotti hanno sorpreso la moglie e il cognato del ragazzo, due 24enni italiani, nell’atto di confezionare diverse dosi droga.

Gli investigatori hanno anche scoperto, nell’appartamento, una pistola Beretta 9/21 con matricola abrasa e munizionamento. Oltre all’arma detenuta illegalmente e al materiale atto al confezionamento sono stati sequestrati circa 400 grammi di hashish e 1000 euro in contanti.

Di conseguenza tutti e tre i sospettati sono stati arrestati, misura che è stata in seguito convalidata dall’Autorità Giudiziaria, disponendo la misura degli arresti domiciliari per il 31 enne, mentre nessuna misura è stata applicata per gli altri due.

Monteverde

Gli agenti del XII Distretto Monteverde a seguito di indagine hanno arrestato per un 27enne italiano gravemente indiziato di spaccio di stupefacenti. L’uomo è stato visto mentre “intratteneva” alcune persone all’interno della guardiola all’ingresso di un palazzo in via Toscani.

I poliziotti hanno quindi deciso di fermare l’uomo ed è subito partita l’attività di perquisizione domiciliare con l’aiuto della Squadra Cinofili. Mentre in casa dell’uomo sono stati trovati 3 grammi di hashish, all’interno di un appartamento abbandonato del quale il sospettato possedeva le chiavi, sono stati trovati circa 70 grammi di cocaina e 1,1 kg di hashish. Nei confronti del ragazzo è scattato quindi l’arresto, convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...