Cagliari, blatte nei locali della cucina e alimenti scaduti: 3mila euro di multa per un ristoratore

Cagliari, nell’ambito di specifici controlli finalizzati ad accertare la corretta attuazione delle disposizioni normative in materia di certificazione verde “Green Pass”, i carabinieri del locale NAS hanno effettuato un’ispezione igienico-sanitaria presso un esercizio di ristorazione gestito da un quarantenne del luogo. All’esito delle opportune verifiche i carabinieri hanno constatato gravi carenze strutturali dell’immobile presso il quale è ubicato l’esercizio di ristorazione, nonché precarie condizioni igienico-sanitarie, a causa delle quali si è proceduto all’immediata chiusura dell’attività, in attesa della regolarizzazione delle criticità rilevate, nonché ad elevare le previste sanzioni amministrative per un totale di 3000 euro. Nel corso dell’ispezione è stata constatata la presenza di alimenti scaduti, il mancato rispetto del manuale di autocontrollo HACCP, l’assenza di un locale spogliatoio destinato al personale, gravi deficit strutturali e la presenza di blatte presso i locali cucina e presso i servizi igienici. L’autorità sanitaria e amministrativa sono state informate dai militari di quanto riscontrato, affinché possano prendere i necessari provvedimenti.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...