Rimini, uomo accoltela e percuote brutalmente l’ex moglie a causa del presunto nuovo compagno della donna

L'uomo infatti si è poi recato in un albergo dove ha accoltellato diverse volte l'uomo con cui la donna si stava apparentemente frequentando

Rimini, uomo accoltela e percuote brutalmente l’ex moglie a causa del presunto nuovo compagno della donna.

Nella tarda mattinata di oggi militari della Compagnia Carabinieri di Riccione sono intervenuti a Morciano di Romagna, ove una 51enne albanese era stata accoltellata all’addome e percossa brutalmente dall’ex marito, poi datosi alla fuga.
Quest’ultimo si è poi recato presso un albergo di Miramare, ove ha affrontato ed accoltellato numerose volte un riminese di 47 anni, presunto attuale compagno della donna. Nel corso dell’aggressione è rimasta ferita in maniera non grave anche la sorella del 47enne, intervenuta nel tentativo di difendere il fratello. Immediatamente presso la struttura ricettiva sono intervenute le volanti dell’U.P.G.S.P. e successivamente personale della Squadra Mobile. Il soggetto, rintracciato e fermato all’interno dell’albergo, è stato identificato in un cittadino albanese di 53 anni e, d’intesa con la locale Procura della Repubblica, è stato sottoposto a fermo di p.g. per l’aggressione ai danni della moglie e tratto in arresto in flagranza per quella ai danni del presunto amante per poi essere condotto in carcere a disposizione dell’A.G.
La donna è stata trasportata all’Ospedale Bufalini di Cesena in gravi condizioni, mentre il 47enne si trova tutt’ora ricoverato in prognosi riservata presso il locale ospedale; la sorella di quest’ultimo, invece, è stata dimessa con una prognosi di 30 giorni.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...