Rimini, sorpreso mentre entra dentro un hotel chiuso

Arrestato dalla Polizia

Rimini, sorpreso mentre entra dentro un hotel chiuso.

Lo scorso 4 ottobre, una Volante della Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto un uomo, irregolare sul territorio nazionale, per tentato furto aggravato e ricettazione.

Il proprietario di un locale in zona Viserbella ha notato, attraverso la visione delle telecamere di videosorveglianza, un uomo vestito con abiti scuri e con cappuccio che entrava dentro il suo locale. Ha inviato così una segnalazione alla Polizia. Ma la volante giunta sul posto non è riuscita purtroppo a rintracciare il ladro già dileguatosi. 

Durante un controllo delle zone limitrofe, un’altra volante ha notato un uomo, corrispondente in pieno alle descrizioni date, che entrava dentro un hotel chiuso attraverso una finestra al piano terra. 

Gli agenti sono entrati nell’albergo e hanno sorpreso l’uomo mentre rovistava nelle stanze del piano terra. 

Da un controllo, l’uomo è stato trovato in possesso di alcune monetine e di uno smartphone, del quale non era in grado di giustificarne il possesso. Da un successivo accertamento, il telefono è risultato essere di proprietà del gestore di un altro hotel poco distante.

In considerazione dei fatti accaduti, l’uomo è stato accompagnato in Questura.

pol pol

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...