Rimini, rompe piatti e bicchieri in un ristorante, poi sfonda il vetro dell’auto della Polizia

Rimini, ieri sera la Polizia di Stato è intervenuta nei pressi del lungomare di Vittorio poiché erano giunte numerose segnalazioni da parte di alcuni turisti in merito ad un gruppo di giovani, in evidente stato di ubriachezza, che stava danneggiando un ristorante rompendo piatti e bicchieri dopo aver consumato la cena.

Giunte prontamente sul posto, due pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Genova hanno bloccato i responsabili, due cittadini brasiliani di 46 e 47 anni irregolari sul territorio. Uno di questi, alla vista della seconda volante intervenuta in ausilio agli agenti, ha dato in escandescenza inveendo contro i poliziotti, rifiutandosi di fornire le proprie generalità. In uno scatto d’ira ha sfondato il vetro dell’autovettura di servizio per opporsi all’accompagnamento in Questura.
Quest’ultimo pertanto è stato arrestato per violenza, resistenza, rifiuto di fornire le proprie generalità e oltraggio a pubblico ufficiale. L’amico è stato denunciato per danneggiamento aggravato in concorso.
In mattinata il rito direttissimo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...