Rimini, organizzava fughe dai centri di asilo e poi sequestrava i migranti: condannato a 23 anni e 6 mesi

Rimini, la Polizia di Stato arresta una persona che deve scontare 23 anni e 6 mesi di condanna.

Lo scorso 23 settembre, a seguito di accurate indagini, la Polizia di Stato di Rimini è riuscita a trarre in arresto un cittadino straniero, di cittadinanza marocchina, che, a seguito della Sentenza della Corte d’Appello di Caltanissetta, deve scontare la pena di 23 anni e 6 mesi di reclusione.
Lo straniero è stato ritenuto responsabile, dai Giudici siciliani, di aver fatto parte di un gruppo che organizzava la fuga di alcuni ospiti del Centro di Accoglienza e per Richiedenti Asilo di Pian del Lago (CL), che, successivamente, venivano sequestrati col pretesto di ospitarli e agevolare loro la fuga e poi essere liberati dietro il pagamento di un compenso.
Lo straniero si trova adesso nel carcere di Rimini, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...