Rimini, commercio abusivo in spiaggia: sequestrati borse, cinture e abiti dalla Polizia

Rimini, nella giornata odierna, primo giorno della stagione estiva 2021, sono iniziati mirati servizi di vigilanza e controllo del territorio lungo il litorale, anche con l’impiego di moto d’acqua, per incrementare la vigilanza delle spiagge, in previsione del notevole afflusso di persone che, prevedibilmente raggiungeranno questa provincia.

Durante tali servizi, nella tarda mattinata, una pattuglia della Polizia di Stato, ha eseguito un sequestro di merce, detenuta da un venditore abusivo che aveva allestito una “bancarella” nei pressi della riva al bagno n. 37.
Alla vista dei poliziotti, l’uomo si è immediatamente dato alla fuga cercando di portare con sé la merce, ma durante l’inseguimento perdeva il sacco contenente la mercanzia, poi sequestrata dagli agenti, nello specifico, una ventina di borse e altrettante cinture, oltre a numerosi abiti femminili.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...