Rimini, centauro in fuga e senza patente: multe per 2200 euro

Rimini, nella nottata tra il 23 ed il 24 giugno 2021, nell’ambito del rafforzamento dei servizi di vigilanza stradale effettuati dalla Polizia Stradale – specialità della Polizia di Stato – una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Riccione nel corso di un posto di controllo effettuato a Rimini intimavano l’alt ad un motoveicolo Yamaha che si dava alla fuga a forte velocità. Gli Agenti, dopo alcuni chilometri di inseguimento, riuscivano a raggiungere il centauro e a fermarlo. Alla guida della moto vi era un cittadino peruviano 23 enne il quale, alla richiesta degli agenti di esibire la patente di guida, dichiarava di averla dimenticata in albergo cosi come anche la carta di identità.
A questo punto gli agenti hanno chiesto al centauro le proprie generalità e tramite la Sala Operativa della Sezione, iniziano una serie di accertamenti mediante le diverse banche dati in uso alle Forze di polizia.
L’incrocio dei dati permetteva di stabilire le generalità fornite dal centauro ma risultava non in possesso della patente idonea per la guida del motoveicolo condotto.
Nel corso del controllo il centauro emanava un forte odore di alcol motivo per il quale veniva sottoposto ad accertamenti etilometrici risultando positivo con un tasso di alcol pari a 0,75 g/l.
Al centauro venivano contestate numerose violazione al Codice della Strada per un importo di 2.200 euro, oltre al ritiro della patente di guida che verrà sospesa per alcuni mesi.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...