Rimini, aggredisce l’addetto alla sicurezza di un locale

Violento anche nei confronti dei poliziotti intervenuti

Rimini, aggredisce l’addetto alla sicurezza di un locale.

Ieri la Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto un uomo per resistenza a Pubblico Ufficiale in concorso e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Alle ore 17.20, una volante della Questura di Rimini è intervenuta in un locale di Piazzale Boscovich: al 112 era arrivata una chiamata nella quale veniva segnalata una lite tra più persone.

Era stato l’addetto alla sicurezza a chiedere aiuto alle Forze dell’Ordine perché aggredito da alcuni avventori del locale.

Giunti sul posto, i poliziotti venivano avvicinati da tre ragazzi, i quali, diversamente da quanto affermato dall’addetto alla sicurezza, riferivano di essere stati aggrediti da quest’ultimo.

I tre soggetti, inoltre, si sono subito dimostrati aggressivi e molesti nei confronti degli agenti, che appuravano che i segni dell’aggressione erano riconducibili ad una lite avvenuta poco prima con un altro gruppo di avventori. Inoltre, gli stessi urlavano frasi oltraggiose sia nei confronti dei poliziotti che dell’uomo addetto alla sicurezza.

Dopo un momento di calma apparente, i tre soggetti insieme con altri due amici, tentavano di raggiungere l’addetto alla sicurezza per aggredirlo nuovamente. Tentativo reso vano grazie all’intervento degli agenti, che però venivano colpiti con spinte e gomitate.

pol pol

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...