Rieti, coppia già nota tenta di sfondare la porta blindata di un’anziana donna loro patente

Nei giorni precedenti avevano avuto una discussione con la donna, inoltre erano già noti per un'aggressione ad un automobilista

Rieti, coppia già nota tenta di sfondare la porta blindata di un’anziana donna loro patente.

Lo scorso 4 febbraio 2022, personale della Squadra Volante dell’U.P.G. e S.P. della Questura di Rieti è intervenuto nel quartiere reatino di Piazza Tevere, dove una anziana donna aveva richiesto l’intervento della Polizia di Stato poiché alcune persone stavano cercando di sfondare la porta del suo appartamento al fine di entrarvi con l’intenzione di aggredirla.
Gli Agenti della Polizia di Stato sono immediatamente intervenuti sul posto, individuando un uomo ed una donna, già noti alle Forze dell’Odine, ancora intenti nel tentativo di sfondare il portone blindato di un appartamento, appartenente all’anziana donna richiedente l’intervento, parente degli aggressori e con i quali aveva avuto un diverbio nei giorni precedenti.
I due, alla vista degli Agenti della Polizia di Stato, si sono scagliati contro di loro, ingaggiando una colluttazione e provocando ad un Agente delle lesioni personali.
Gli aggressori, immediatamente bloccati a fatica dagli operatori della Polizia di Stato e già resisi responsabili, qualche giorno prima, di una plateale aggressione di un automobilista a Porta D’Arce diffusa in un video virale sui social, sono stati arrestati ed il G.I.P. del Tribunale di Rieti, dopo la convalida dell’arresto, ne ha disposto idonee misure cautelari.
Nel procedimento penale instauratosi nei loro confronti la sussistenza della responsabilità penale sarà accertata dal Giudice.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...