Resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento: arrestato 22enne a Lecce

Viaggiava a bordo del treno locale Maglie-Otranto, quando ha avuto un acceso diverbio col personale delle Ferrovie del Sud Est perché sorpreso senza biglietto

Resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento: arrestato 22enne a Lecce.

Viaggiava a bordo del treno locale Maglie-Otranto, quando ha avuto un acceso diverbio col personale delle Ferrovie del Sud Est perché sorpreso senza biglietto, tanto da indurre il capotreno a chiedere l’ausilio degli Agenti della Polizia di Stato. 

S. M. L., 22enne, originario del Gambia, è già noto alle Forze dell’Ordine, con precedenti anche per stupefacenti.

All’arrivo del treno presso la stazione di Otranto, sono intervenuti gli Agenti in servizio di Volante del Commissariato di Otranto che hanno tentato di identificare il giovane. 

Nel tentativo di sottrarsi al controllo, il 22enne ha dato una violenta testata ad uno dei due agenti, ferendolo al volto. Sono seguiti calci e pugni, con annessa rottura degli occhiali da vista all’altro poliziotto intervenuto.

Immobilizzato a fatica, il 22enne è stato tratto in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni e danneggiamento. Poi è stato accompagnato presso il carcere Borgo San Nicola di Lecce.

Da accertamenti successivi a carico del giovane, è emerso la sua condotta recidivante. Infatti, poco più di una settimana fa, il 28 novembre scorso, è stato arrestato dal Reparto Radiomobile Carabinieri di Maglie per gli stessi reati all’interno del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Scorrano.

polfer

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...