Ravenna, locale chiuso per cinque giorni, illecita somministrazione di bevande alcoliche a minori

L'8 aprile, la Polizia di Stato e Locale hanno eseguito un provvedimento di sospensione della licenza di somministrazione di alimenti e bevande

Ravenna, locale chiuso per cinque giorni, illecita somministrazione di bevande alcoliche a minori.

Nella mattinata dell’ 8 aprile gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura e della Polizia Locale di Ravenna, hanno eseguito un provvedimento di sospensione per cinque giorni della licenza di somministrazione di alimenti e bevande e di altre correlate autorizzazioni, a carico dell’esercizio pubblico “Enoteca Bastione” di Ravenna.

Agenti della Polizia Locale, U.O. Speciale, Ufficio Commerciale di Ravenna, nell’ambito dei servizi di prevenzione programmati in seguito ai numerosi esposti per vari episodi di degrado urbano e disturbo alla quiete pubblica, che hanno interessato particolarmente le vie San Mama e Bastione, nel gennaio scorso hanno effettuato un controllo all’interno del suddetto esercizio pubblico, accertando l’illecita somministrazione di bevande alcoliche a otto ragazzi minori degli anni 18 e 16.

Il provvedimento è stato emesso dal Questore di Ravenna Giusi Stellino ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S.

Pertanto, verso le ore nove di venerdì gli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Locale di Ravenna, hanno apposto i sigilli alla porta dell’Enoteca Bastione, che rimarrà chiusa per cinque giorni.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...