Rapina in via Gasparri, arrestato con il bottino

217

Martedì 7 maggio gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Milano hanno arrestato un 52enne italiano per rapina. L’uomo ha fatto irruzione in una farmacia di Piazza Gasparri e, minacciando verbalmente il farmacista e allo stesso tempo fingendo di avere una pistola nella tasca, si è
fatto consegnare l’incasso di 550 euro in contanti. Poco dopo, gli agenti della sezione “Falchi” della Squadra Mobile l’hanno bloccato e arrestato. L’uomo è sospettato di altre 11 rapine, 9 da ottobre del 2018 a oggi e 2 commesse nel 2014, consumate con la stessa tecnica. La caratteristica del modus operandi degli
eventi delittuosi inclusi nella serialità consiste tendenzialmente nel temporeggiare al telefono cellulare all’esterno degli obiettivi attendendo il momento giusto per
colpire. È proprio questa isolata serialità che ha consentito di sospettare la possibile attribuzione in capo allo stesso delle altre rapine, tenendo conto delle
dichiarazioni rese dalle vittime e delle immagini acquisite grazie ai sistemi di video sorveglianza.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...