Pordenone, privo di fissa dimora, lavoro e gravato da precedenti per violenza, furto, ingiuria e minaccia: cittadino romeno allontanato

Pordenone, era già stato emesso un decreto di allontanamento, ieri ha lasciato definitivamente il Territorio Nazionale

Ieri pomeriggio, giovedì 22 aprile, su disposizione del Questore della Provincia di Pordenone Marco Odorisio, un 62enne cittadino romeno è stato allontanato dal Territorio Nazionale con accompagnamento all’aeroporto di Bergamo e imbarco sul volo diretto a Bucarest, per il definitivo allontanamento dal Territorio Nazionale con ritorno nel paese d’origine; provvedimento convalidato dal Giudice del Tribunale di Trieste – Sezione specializzata in Materia di Immigrazione, Protezione Internazionale e Libera Circolazione di Cittadini dell’Unione Europea.

In particolare, a seguito degli accertamenti effettuati dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Pordenone, il cittadino romeno è risultato inottemperante ad un decreto di allontanamento emesso il 14 novembre 2019, con il quale veniva disposto che lo stesso dovesse lasciare il Territorio Nazionale, entro 10 giorni dalla contestuale notifica, avverso il quale il cittadino romeno aveva proposto ricorso e che è stato dichiarato improcedibile in data 19 marzo 2021 dal Tribunale di Trieste – Sezione specializzata in Materia di Immigrazione, Protezione Internazionale e Libera Circolazione di Cittadini dell’Unione Europea.

 

Il decreto di allontanamento era stato adottato in quanto il cittadino romeno risultava privo di fissa dimora e attività lavorativa, nonché gravato da precedenti di polizia per violenza privata, furto aggravato, ingiuria e minaccia, nonché per occupazione abusiva di un immobile e l’utilizzo abusivo di energia elettrica, reati commessi tra gli anni 2009 e 2019 nel capoluogo della Destra Tagliamento, ingenerando particolare allarme sociale tra le persone che, di volta in volta, si imbattevano nel 62enne.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Sussistendone, quindi, i presupposti normativi, il Questore della Provincia di Pordenone ha disposto l’esecuzione immediata del provvedimento con allontanamento dal Territorio Nazionale del cittadino romeno che è stato accompagnato nel pomeriggio di ieri da agenti della Questura di Pordenone all’aeroporto di Bergamo, ove alle ore 16.00 è stato imbarcato sul volo “Bergamo –Bucarest” per il definitivo allontanamento dal T.N. con ritorno nel paese d’origine.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...