POLIZIA INSEGUE RAPINATORI PER MEZZO HINTERLAND E SEQUESTRA FUCILE

248

Questa notte la Polizia di Stato, dopo un lungo inseguimento, ha arrestato due rapinatori d’auto e ha sequestrato un fucile da caccia.

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore di Milano Marcello Cardona volti alla prevenzione e alla repressione dei reati, gli agenti delle volanti hanno sottoposto a fermo di P.G. due cittadini serbi, uno di 21 anni già sottoposto agli arresti domiciliari e il nipote di 14 anni, per rapina.

I due, a bordo di una Mini rubata ad un 24enne a Segrate (MI), hanno eluso un controllo da parte dei poliziotti che hanno dato inizio ad un inseguimento durato circa 35 minuti con il coinvolgimento di più Volanti e l’ausilio dei Carabinieri. Percorsi ad alta velocità 50 chilometri e attraversando vari comuni dell’hinterland a nord di Milano come Bresso, Garbagnate e Origgio, sono stati bloccati ed arrestati dai poliziotti a Lainate.

Gli agenti, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno trovato e sequestrato un fucile da caccia nell’abitazione del serbo 21enne.

Articolo di Laura Marinaro

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...