Pisa, una notte movimentata per la Polizia: rissa in piazza Dante ed uno sfortunato incidente

Pisa, nella giornata dell’8 maggio la Polizia ha avuto molto lavoro da fare a causa dell’intenso traffico di ciclomotori, che hanno causato numerose infrazioni. In serata però la tensione è salita davvero in alto, a causa di una rissa e di uno sfortunato incidente.

Alle h 23.40 intervento in piazza Dante, dove era stata segnalata una rissa in atto tra alcuni giovani. Le pattuglie sul posto hanno constatato che i protagonisti si erano allontanati, nella vicina piazza Carrara una pattuglia ha rintracciato 2 giovani con ferite al volto, per cui si è reso necessario l’ accompagnamento in ospedale, dove i due hanno avuto alcuni giorni di prognosi. I due sono stati aggrediti in piazza Dante perché hanno redarguito alcuni giovani italiani che, complice l’ alcol, stavano spaccando sul selciato le bottiglie di vetro. Il gruppo li ha insultati, ha lanciato verso di loro le bottiglie e li ha percorsi, per poi allontanarsi. Squadra Volante e Squadra Mobile della Questura sono sulle loro tracce, lavorando sulle testimonianze e i filmati della videosorveglianza pubblica per identificarli.

Alle h 02.14 intervento in via Corridoni, dove un residente sportosi dalla finestra della propria abitazione perché aveva a suo dire sentito rumori sospetti, è precipitato al suolo cadendo dal primo piano. Per lui trasporto al pronto Soccorso e ferite al gomito ed all’ anca. La prognosi per i 2 aggrediti di piazza Dante è stata rispettivamente 15 e 10 giorni, per quello cascato dalla finestra da un’ altezza di 2 metri è stata 30 giorni a causa di fratture.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...