Pisa, laboratorio clandestino di occhiali contraffatti

In una cantina occupata abusivamente

Pisa, laboratorio clandestino di occhiali contraffatti.

Su segnalazione dei residenti, una pattuglia della Squadra Volanti della Questura di Pisa, nei giorni scorsi, ha proceduto al controllo di una cantina in cui era stato segnalato un accesso abusivo.

I poliziotti hanno scovato all’interno un 27enne che aveva occupato abusivamente il locale. In passato, il giovane aveva alloggiato regolarmente in un appartamento del condominio.

La perquisizione a suo carico ha permesso di trovare in suo possesso circa 14 g di marijuana e una vera e propria centrale di contraffazione: nel locale infatti erano accatastate numerose paia di occhiali da sole di marca contraffatta, adesivi e materiali di note griffes da apporre per la contraffazione di occhiali e 10 telefoni cellulari del cui possesso non dava contezza.

Il 27enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica per una sfilza di reati: invasione di edifici, danneggiamento della porta della cantina, ricettazione dei cellulari e introduzione nello stato di materiale con marchi contraffatti.

Dopo qualche giorno, una pattuglia lo ha pizzicato di nuovo: il giovane, pur di ritornare nella cantina occupata abusivamente, aveva forzato il lucchetto.

Ricondotto in Questura, è stato nuovamente denunciato alla Procura della Repubblica per i reati di invasione di edifici e danneggiamento aggravato.

pol pol

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...