Pisa, guida sulla Fi.PI.LI ubriaco e drogato: camionista bloccato dalla Polstrada

Pisa, la scorsa notte, durante il servizio di vigilanza sulla SGC, la pattuglia della Polizia Stradale di Pisa ha notato un uomo che, con passo svelto, all’altezza dello svincolo di Interporto, percorreva a piedi un tratto di superstrada per raggiungere il proprio camion.
Non sapendo se avesse avuto qualche problema al mezzo o magari se avesse accusato un malore, gli operatori hanno pensato di fermarlo, per controllare, ma nonostante il cenno di accostare, il camionista proseguiva imperterrito la marcia diretto a Firenze e soltanto dopo non poche difficoltà riuscivano a fargli arrestare la corsa.
Era evidente che qualcosa non andava ma è bastato che l’autista aprisse lo sportello del Tir, per comprenderne la ragione: i poliziotti sono stati investiti da una zaffata di alcol e droga che usciva dall’abitacolo, dove, infatti, è stata ritrovata della sostanza stupefacente contenuta all’interno di un involucro, risultata al narcotest essere hashish, oltreché un coltello a serramanico con una lama di 8 centimetri e una cesoia per lamiera di grandi dimensioni.
L’uomo, risultato anche ubriaco, ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sulla droga e così è stato denunciato oltre che per il possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere, per via del coltello, anche per guida in stato di ebrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti: la Polizia, inoltre, gli ha ritirato la patente.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...