fbpx
CAMBIA LINGUA

Pisa, giovane preso a pugni in faccia in piazza Dante: ci sono indizi sull’aggressore

Il 20enne è stato ferito al sopracciglio

Pisa, giovane preso a pugni in faccia in piazza Dante: ci sono indizi sull’aggressore

Nei giorni scorsi sono stati replicati specifici servizi straordinari di controllo del territorio interforze, concentrati stavolta nei luoghi della movida e finalizzati alla prevenzione dei reati di microcriminalità ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, della vendita abusiva di bevande alcoliche e di condotte che minacciano l’ordine e la sicurezza pubblica.

Sanzioni

Nel corso del servizio le pattuglie della Guardia di Finanza hanno sanzionato amministrativamente due persone per possesso di sostanza stupefacente per uso personale e sequestrato 4,5gr di hashish. Complessivamente sono state identificate 49 persone e controllati 24 veicoli.

Aggressione in piazza Dante

Poco prima dell’ una e trenta una pattuglia della Polizia di Stato disimpegnata in detto servizio interforze è intervenuta in Piazza Santa Caterina a seguito di richiesta di intervento da parte di un 20enne pisano, che asseriva di essere stato poco prima aggredito in Piazza Dante da alcuni ragazzi.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

L’uomo riferiva che mentre si trovava in Piazza Dante, a seguito di sfottò scambiati da due suoi amici con un gruppo di altri ragazzi che si trovavano lì vicino, era nato un alterco; mentre lui tentava di calmare gli animi veniva colpito al volto con un pugno che gli infrangeva la lente degli occhiali da vista e gli procurava una ferita all’altezza del sopracciglio sinistro.

Denuncia

Il giovane ha rifiutato l’ intervento dell’ ambulanza sul posto e ha manifestato la volontà di porgere denuncia per le lesioni patite; i poliziotti sul posto hanno sentito alcune persone informate dei fatti, raccogliendo elementi significativi per la compiuta identificazione dell’aggressore.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×