Pescara, falsi carabinieri rapinano un uomo in via Lago di Capestrano

Due uomini di 43 e 50 anni provenienti da Taranto hanno rapinato un pescarese di 28 anni fingendosi Carabinieri e hanno cercato di sequestrarlo senza riuscirci.

Pescara, falsi carabinieri rapinano un uomo in via Lago di Capestrano.

La scorsa notte, personale della Squadra Volante e della Polizia Stradale hanno tratto in arresto un quarantatreenne ed un cinquantenne, entrambi originari della provincia di Taranto, che fingendosi Carabinieri, nella decorsa nottata, hanno messo a segno una rapina ai danni di un ventottenne pescarese. I rapinatori, entrati in azione con pistola in pugno, risultata poi a salve, dopo avere detto di essere Carabinieri, hanno intimato all’uomo di salire a bordo della loro vettura tentando di ammanettarlo senza tuttavia riuscirci.

I due hanno sottratto alla vittima denaro, il cellulare e le chiavi di casa. Subito dopo, costantemente minacciato con l’arma e con un coltello, i rapinatori hanno tentato di farsi condurre dalla vittima presso la propria abitazione con il probabile fine di impossessarsi di altri beni. Le urla dell’uomo hanno attirato però l’attenzione di alcuni residenti che prontamente hanno avvertito la Sala Operativa della Questura che ha inviato sul posto gli equipaggi della Volante fornendo a tutti gli equipaggi in strada le informazioni via via attinte riguardanti i due uomini che, nel frattempo erano fuggiti a bordo di un’autovettura.

In tal modo, una pattuglia della Polizia Stradale ha intercettato la macchina sulla SS714 e provveduto a bloccare gli occupanti.

Sul posto sono sopraggiunti in aiuto gli equipaggi della Squadra Volante e le immediate perquisizioni hanno permesso di rinvenire sia la refurtiva che la pistola utilizzata dai rapinatori.

I due uomini sono stati tratti in arresto per il reato di rapina aggravata in concorso e, dopo le formalità di rito, associati presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’ A.G.

Taranto, falsi carabinieri rapinano un uomo in via Lago di Capestrano

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...