fbpx
CAMBIA LINGUA

Pescara, aggredisce due volte l’ex in un giorno: arrestato per stalking

L'uomo ora è in casa circondariale

Pescara, aggredisce due volte l’ex in un giorno: arrestato per stalking

Un 44enne è stato arrestato, nel pomeriggio di ieri in centro a Pescara, per stalking nei confronti della sua ex compagna.

Davanti ai figli

Ieri, l’uomo raggiungeva l’abitazione dell’ex, nei pressi della stazione ferroviaria, ed iniziava a citofonare con insistenza, chiedendole un incontro.  La donna, per evitare ulteriori discussioni, scendeva in strada. Ma l’uomo, appena vedeva la ex fidanzata, le si
scagliava contro in presenza dei figli che tentavano a fatica di bloccarlo.

Alcuni passanti, notata la violenta aggressione, contattavano il 113, e le pattuglie della Squadra Volante, intervenute immediatamente sul posto, tentavano di calmare l’uomo che, in forte stato di agitazione, cercava ancora di colpire la donna ed i suoi figli anche in presenza dei poliziotti. Solo l’intervento degli agenti ha permesso di bloccare definitivamente l’azione violenta dell’uomo.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Due volte in giorno

Dopo avere identificato le persone coinvolte, gli operatori hanno raccolto le testimonianze dei presenti appurando che l’uomo, pescarese di 44 anni, che in passato aveva posto in essere tali condotte, quella stessa mattinata, aveva già aggredito la ex fidanzata.

Nella mattinata di ieri, l’uomo, verso le 11.30, rintracciava la donna mentre sostava in centro città e dopo averle intimato di scendere dall’auto, per l’ennesimo chiarimento, i due cominciavano a litigare.

La donna, terrorizzata, riusciva a fuggire ma veniva seguita dall’ex fidanzato che la bloccava e l’aggrediva sottraendole il cellulare, per evitare che potesse chiedere aiuto. La vittima si divincolava e fuggiva nuovamente facendo rientro a casa.

In carcere

Considerati i fatti emersi, tenuto conto delle persistenti condotte vessatorie poste in essere nei confronti della donna, gli agenti della Squadra Volante hanno dunque proceduto all’arresto del 44enne. Come disposto dall’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato condotto presso la locale casa circondariale.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×