fbpx
CAMBIA LINGUA

Percosse, ingiurie e minacce: braccialetto antistalking per un 45enne trapanese.

I Carabinieri della Stazione di Erice hanno sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa

Percosse, ingiurie e minacce: braccialetto antistalking per un 45enne trapanese.

I Carabinieri della Stazione di Erice hanno sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, con l’applicazione del braccialetto antistalking, un trapanese classe ’78 a seguito di maltrattamenti in famiglia.

L’odierno provvedimento, emesso dal locale Tribunale, scaturisce da indagini svolte dai Carabinieri, e pienamente condivise dall’Autorità Giudiziaria, in merito ad una serie di maltrattamenti consistiti in percosse, ingiurie e minacce che il 45enne avrebbe messo in atto, contro il coniuge, e documentate dai militari dell’Arma di Pantelleria, luogo dove sarebbero avvenuti i fatti.

Erice, maltrattamenti in famiglia: braccialetto antistalking per un 45enne trapanese.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×