Pavia, tentato furto di biciclette di lusso: ognuna dal valore di 10mila euro, arrestati dalla Polizia

Pavia, Ieri, verso le ore 18.00, gli equipaggi della Squadra Volante della Questura sono intervenuti presso il parcheggio multipiano situato nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Pavia, dove il personale addetto alla vigilanza aveva segnalato telefonicamente sulla linea 112 il tentativo di furto di alcune biciclette posizionate sulla rastrelliera di un’autovettura in sosta da parte di tre persone, di cui al contempo forniva la descrizione giunta sul posto una pattuglia ha notato i tre individui allontanarsi, addentrandosi nel sottopassaggio che collega il parcheggio al vicino centro commerciale, mentre i componenti di un altro equipaggio, dopo aver visionato le immagini dell’impianto di video-sorveglianza, hanno riconosciuto i soggetti, dando tempestiva comunicazione agli operatori che nel frattempo si erano posti al loro inseguimento.
Gli autori del tentato furto delle due biciclette, aventi ciascuna un valore di circa 10.000,00 €, sono stati fermati nell’area del predetto centro commerciale e condotti in Questura, dove sono stati identificati per una cittadina italiana e due cittadini tunisini, tutti gravati da precedenti di polizia per diversi reati.
Gli stessi sono stati tratti in arresto e trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida.
Il proprietario dei cicli, informato dell’accaduto, dopo aver rilevato il danneggiamento delle
serrature del porta-biciclette ha sporto denuncia in questi uffici.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...