Pavia, segnalazione della cittadinanza fa scattare i controlli: un bar in quel di Crosione multato e chiuso per cinque giorni e sanzionato un cliente

Nel pomeriggio di ieri personale della Questura “Divisione P.A.S.”, nell’ambito dei controlli previsti per verificare il rispetto della normativa in vigore per il contenimento del contagio da covid-19, ha sanzionato un bar in zona Crosione.

Nei giorni scorsi erano pervenute delle segnalazioni da parte di alcuni cittadini preoccupati per la presenza all’interno dell’esercizio pubblico di avventori, in violazione delle normative vigenti.

Gli operatori di Polizia hanno quindi proceduto al tempestivo controllo del locale notando, già dall’esterno, la presenza di numerosi clienti.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Nello specifico sono state identificate 8 persone in attesa di essere servite ed i che stava già consumando una bibita all’interno del locale.

Al titolare dell’esercizio pubblico, Z.Q., è stata contestata la violazione dell’art. 46, comma 2 del DPCM del 2 marzo 2021 e dell’art. 4, comma 1 del D.L. del 25 marzo 2020, n°19 e allegato 9 del DPCM del 14 gennaio 2021, poiché, in regime di zona rossa, consentiva la consumazione di bevande all’interno del locale non garantendo la distanza interpersonale di almeno un metro tra le persone.

Al fine di impedire la prosecuzione o la reiterazione della violazione, è stata inoltre applicata la sanzione accessoria della chiusura dell’attività commerciale per 5 giorni (fino al 23 marzo p.v.), esponendo all’esterno del locale idoneo cartello di avviso.

Nei confronti del cliente intento a consumare all’interno dell’esercizio sono stati inoltre adottati i previsti provvedimenti sanzionatori.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...