Pavia, ruba cellulare sul “Freccia Rossa”: arrestato dalla Polizia Ferroviaria

Pavia, nella giornata di ieri un cittadino tunisino di 32 anni, pregiudicato ed irregolare sul territorio nazionale,  è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria di Pavia per aver commesso un furto a bordo di un treno “Freccia Rossa” ai danni di un  viaggiatore.
Gli Agenti in servizio di vigilanza nella stazione di Pavia, allertati dalla Centrale Operativa Polfer di Milano della presenza di un ladro a bordo del treno freccia rossa, proveniente da Genova Brignole e diretto a Venezia S.L., all’arrivo del convoglio ferroviario nella stazione di Pavia sono intervenuti e hanno tratto in arresto l’autore del furto di un cellulare ai danni di un viaggiatore.
Successivi accertamenti hanno permesso di rinvenire nello zaino dell’arrestato, materiale informatico, tra cui un notebook, sottratto al passeggero.
La refurtiva recuperata, è stata successivamente restituita al legittimo proprietario, mentre  lo straniero è stato accompagnato presso le camere di sicurezza della Questura di Pavia.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...