Pavia, minorenne derubava i coetanei in centro: arrestato dalla Polizia

Pavia, il 6 settembre scorso, la Polizia di Stato individuava l’autore minorenne di diversi reati predatori, un furto consumato, una tentata rapina e un furto tentato commessi rispettivamente in Corso Strada Nuova e nel piazzale della Stazione, ai danni di tre coetanei.

In particolare alle 16.10, in piazzale della Stazione, il ragazzo tentava di sfilare un orologio dal polso di un minorenne. La vittima, rivoltosi a personale della Polizia Ferroviaria, forniva la descrizione del soggetto, autore del furto così consentendo l’attivazione delle ricerche. La Sala Operativa, infatti, ricevuta la descrizione la diramava alle pattuglie della Squadra volante impegnate nel servizio di controllo del territorio, che poco dopo in via Vittorio Emanuele individuavano il soggetto accompagnandolo in Questura.
Durante le ricerche, compiute congiuntamente a personale della Squadra mobile, emergeva che il minorenne aveva commesso anche un altro furto e una tentata rapina ai danni di altri due minorenni, le cui testimonianze permettevano di ricostruire i fatti accaduti e attribuire al reo le proprie responsabilità penali.
Le vittime confermavano l’identità del reo anche in sede di riconoscimento dell’album fotografico loro sottoposto dal personale della Squadra Mobile della Questura di Pavia.
Al termine dell’attività di foto segnalamento, il minorenne veniva denunciato per furto e tentata rapina e riaffidato alla madre. Sarà processato dalla Procura presso il Tribunale dei minorenni di Milano.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...