Parigi, bimba di tre anni trovata morta soffocata in una lavatrice

Si attende l'autopsia per ricostruire la dinamica del decesso

Parigi, bimba di tre anni trovata morta soffocata in una lavatrice.

Quando l’hanno trovata nel cestello della lavatrice, ormai era troppo tardi. I genitori si erano accorti della scomparsa della loro bambina e avevano cominciato a cercarla ovunque, fino alla tragica scoperta: la piccola, tre anni appena compiuti, era in fin vita dentro l’elettrodomestico spento.

Siamo a Parigi, nel XX arrondissement, quello che racchiude i quartieri orientali di Belleville, Père-Lachaise, Charonne e Saint-Fargeau.

Secondo gli inquirenti, che hanno aperto un’inchiesta sulla vicenda, i genitori – che hanno altri tre figli di 18, 16 e 7 anni – hanno cercato la bambina per ore, sia in casa che per strada.

Quando i soccorritori l’hanno estratta, la piccola era ormai in condizioni disperate e non sono riusciti a rianimarla. «A prima vista – hanno riferito fonti della polizia a BFM TV – la bambina non presentava tracce di colpi subiti».

Secondo una fonte vicina alle indagini, citata da Le Parisien, il padre avrebbe riferito agli inquirenti che lo sportello dell’elettrodomestico era chiuso.

La procura della capitale francese è al lavoro per «cercare di individuare le cause del decesso».

police

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...