Pantelleria (TP), sorpreso con cocaina e hashish in casa: il padre aveva il sentore che il figlio fosse caduto in un giro di droga

I Carabinieri arrestano un 21enne

Pantelleria (TP), sorpreso con cocaina e hashish in casa: il padre aveva il sentore che il figlio fosse caduto in un giro di droga.

I Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno arrestato un giovane, classe 2001, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il padre dell’arrestato, preoccupato per le cattive frequentazioni ultimamente intraprese dal figlio, si era confidato con il Comandante di Stazione dichiarando di avere il sentore che il ragazzo stesse compiendo strane attività forse perché indotto dalle pressioni del “nuovo” gruppo di amici.

Si è attivata così immediata l’indagine dei Carabinieri che hanno capito che le preoccupazioni del padre erano fondate. Secondo gli inquirenti, il giovane sarebbe caduto in un giro di droga.

Così, i militari della Stazione di Pantelleria hanno deciso di eseguire una perquisizione domiciliare in cui è stata rinvenuta hashish suddiviso in 4 panetti del peso complessivo di circa 400 g (ritraente un logo con scritta MIDIUZEHO) ed un involucro in cellophane con 10 g di cocaina. 

Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro, mentre il 21enne arrestato e posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

droga

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...