Pantelleria (TP), atti di bullismo su coetaneo. Indagato un minorenne

I Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura per i Minorenni di Palermo, ad un isolano minorenne, presunto responsabile di aver commesso per anni atti di bullismo ai danni di un compagno di classe.

Pantelleria (TP), atti di bullismo su coetaneo. Indagato un minorenne.

La scrupolosa attività di indagine svolta dai Carabinieri dell’isola, tramite escussione di vittima e testimoni e la visione di immagini di videosorveglianza, ha permesso di documentare le minacce, derisioni, aggressioni e danneggiamenti che la vittima era giornalmente costretta a subire davanti gli occhi di terze persone.

Gli atti di bullismo sarebbero infine culminati in lesioni quando il presunto responsabile, con un pugno al volto, avrebbe mandato in ospedale la vittima che veniva dimessa con 20 giorni di prognosi.

Questo ultimo episodio spingeva i familiari del ragazzo a prendere provvedimenti e rivolgersi all’Arma che prontamente si è attivata appurando come il giovane avrebbe subito questi atteggiamenti sin dalla prima elementare a causa di reiterati episodi di vessazione fisica e verbale.

Pantelleria (TP), atti di bullismo su coetaneo. Indagato un minorenne

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...