fbpx
CAMBIA LINGUA

Padova, tenta di violentare una studentessa la notte di Natale: 27enne in manette

Le aveva chiesto di incontrarla e si era offerto di farle compagnia durante le festività

Padova, tenta di violentare una studentessa la notte di Natale: 27enne in manette.

La mattina di Natale, un 27enne cittadino italiano è stato arrestato per tentata violenza sessuale nei confronti di una studentessa libanese di 20 anni. L’operazione è stata eseguita dalla Polizia di Padova.

La tentata violenza era avvenuta la sera prima. La vittima aveva conosciuto il giovane online, che le aveva chiesto di incontrarla e si era offerto di farle compagnia durante le festività. La studentessa infatti era rimasta da sola a Padova, non potendo rientrare per il Natale nel proprio Paese.

Fidandosi del tono affettuoso e protettivo percepito in chat, la 20enne aveva accettato di incontrarlo. I due si erano poi dati appuntamento la sera del 24 dicembre a casa di lei.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Dopo aver cenato insieme, il 27enne ha tentato la violenza. La studentessa ha reagito, ma lui è riuscito lo stesso a molestarla, prima di essere cacciato dall’appartamento.

Dopo qualche ora l’ha ricattata, minacciando di mettere on line delle foto che era riuscito scattarle contro la sua volontà. A questo punto la studentessa ha chiamato il 113.

La mattina di Natale i poliziotti si sono recati nella casa del 27enne sorprendendolo ad inviare nuovi messaggi ricattatori. È stato arrestato in flagranza per tentata violenza sessuale e denunciato inoltre per la violenza consumata la sera precedente.

Il 27enne, trovato in possesso anche di due grossi coltelli e pistole giocattolo prive del tappo rosso, è finito in carcere.

polizia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×