Padova, sequestrate 180 mila batterie con false indicazioni

Presidente della Regione Veneto: "Bravi, sono pericolose per la salute e a rimetterci sono i commercianti e grossisti onesti"

Padova, sequestrate 180 mila batterie con false indicazioni.

180 mila batterie tarocche costituiscono un imbroglio ma anche un pericolo per gli eventuali utilizzatori. Complimenti alla Guardia di Finanza di Padova, che le ha sequestrate”.

Lo dice il Presidente della Regione Veneto, soddisfatto per l’operazione delle Fiamme Gialle padovane, che hanno individuato un distributore, operante nel Centro Ingrosso Cina di Padova, dedito alla vendita di batterie stilo e mini-stilo, con la dicitura sulla confezione “Marchio italiano” e hanno denunciato due persone per vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

Atteggiamento truffaldino e anche pericoloso – aggiunge il Governatore – perché, come tutti sanno, batterie non a regola d’arte sono estremamente a rischio per la salute. Per non parlare – conclude – del danno provocato a tutti i commercianti e grossisti onesti”.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...