Pachino, i Carabinieri entrano in casa per un allaccio abusivo e trovano armi e droga

Rinvenute due pistole illegali e 600gr di marijuana

Pachino, i Carabinieri entrano in casa per un allaccio abusivo e trovano armi e droga.

I Carabinieri della Stazione di Pachino hanno arrestato un bracciante agricolo 25enne, per possesso ingiustificato di armi e munizioni e detenzione di stupefacenti.

 

I militari, entrati nell’abitazione dell’uomo per la verifica di un allaccio abusivo alla rete elettrica, hanno esteso il controllo ad un fienile dal quale si notava un vistoso cavo elettrico. Il giovane, intuita l’intenzione dei Carabinieri, furtivamente è entrato nel fienile da un accesso sul retro ed ha occultato uno zaino tra le balle di fieno. L’azione, però, veniva notata dai Carabinieri che all’interno della sacca hanno rinvenuto due pistole con matricola abrasa, munizioni e oltre 600 grammi di marijuana. 

 

Il giovane è stato quindi arrestato e condotto presso la casa circondariale di Siracusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...