fbpx
CAMBIA LINGUA

Ostia: arrestati due cittadini georgiani, erano ricercati per reati contro il patrimonio

I due uomini di 49 e 50 anni sono stati associati presso la casa circondariale di Rebibbia.

Ostia: arrestati due cittadini georgiani, erano ricercati per reati contro il patrimonio.

Nella serata dello scorso 14 febbraio, i poliziotti del X Distretto Lido di Roma, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati predatori, in piazza Gasparri, hanno tratto in arresto due cittadini georgiani risultati destinatari di un ordine di esecuzione per la carcerazione.

In particolare, gli agenti hanno effettuato un controllo ad un’autovettura con targa polacca con a bordo tre persone e, da accertamenti esperiti, è emerso che due di essi, un 49enne e un 50enne, erano gravati da un provvedimento per la carcerazione.

I due sono risultati destinatari rispettivamente di due ordini di esecuzione per la carcerazione, emessi dalle Procure della Repubblica presso i Tribunali di Roma e Prato, dovendo espiare uno, una pena di 6 anni, 1 mese e 9 giorni mentre, l’altro dovrà scontare 1 anno, 3 mesi e 11 giorni di reclusione per reati contro il patrimonio.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Inoltre, per uno dei due georgiani, l’identificazione tramite impronte digitali ha consentito di accertare che l’ordine di carcerazione era stato emesso nei confronti di un alias utilizzato dallo stesso per sfuggire alla cattura.

Per tali motivi, entrambi sono stati tratti in arresto e associati presso la casa circondariale di Rebibbia.

Ostia: arrestati due cittadini georgiani, erano ricercati per reati contro il patrimonio.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×